Tuesday, 9 June 2009

El Pais e' l'unico, tra i giornali che leggo, a pubblicare questo articolo

Nonostante si accenni al nuovo candidato per il nuovo mandato Barroso in altri giornali, come Publico o Nederlands Dagblad, questo articolo compare unicamente nel giornale spagnolo.
Si'. Mi fa un misto tra paura e schifo: aggiungo, che tra i fantastici cinque (Olanda, Regno Unito, Ungheria, Austria e Italia) Bossi e' quello che ha piu' potere a livello governativo.
Contenti? Una Massa!
E' colpa mia. Non ho votato neanche quest'anno, mi sento una merda.
Ma io gia' me lo immagino il mio viaggio della speranza in pullman tutta la notte, per andare all'ambasciata di Oslo con gli impiegati (tutti di Roma, non so perche') che si scambiano e-mail, parlano inglese come lo leggono, passano le chiamate agli italo-norvegesi con quell'accento diciamo... Rigido, che non ci capiscono un cazzo, che mi danno una scheda elettorale riciclata col bianchetto o che sbagliano la taratura dei francobolli, la lettera che arriva in ritardo multata e il mio voto annullato: mi e' gia' bastata la commedia del nulla-osta.
Perche' dovrei farmi del male ulteriore?

Diciamoci la verita', la Lega e' il successone degli ultimi 20 anni, piace proprio a tutti! Se fosse legalizzabile, avrebbe un certo successo anche in altre nazioni al di fuori di quella italiana (garantisco! uno stuolo di potenziali elettori, almeno 3 milioni su 4). Dal Nord secessionista al Sud mafioso. E' il partito ideale! Insomma si basa su di un concetto semplice: sei lumbard sei dentro, non sei lumbard e sei fuori. Il capo di questo partito ha la terza media, suo figlio a 35 anni, si e' diplomato da poco (la notizia a cui mi riferisco non e' quella relativa al II figlio, quello che e' stato rimandato 3 volte, ma al primo, quello che adesso "studia" all'Universita' e fa il portaborse per circa 12000 euro al mese, purtroppo non riesco piu' a rintracciarla) e ha gia' un bel posto fisso alla destra del padre! Anche io se fossi in Bossi, avrei ideato un partito cosi' semplice e cosi' efficace! Il bene del paese non e' affare mio, io mi occupo solo di dividere il paese tra ricchi e poveri, tra terroni e polentoni, tra dentro e fuori, tra stranieri e non. Per aumentare il targhet elettorale sono arrivati a includere addirittura Marche, Umbria e Toscana, regioni piuttosto ricche, ma direi che col Nord non hanno molto a che fare. Ancora meglio: fuori i clandestini! Poi partito, burocrazia e l'informazione fa di chiunque un clandestino e come al solito ad essere puniti sono solo gli onesti.
La mafia li ha sempre aiutati nel business, in quanto se fossero riusciti nel loro intento di disintegrare quel minimo di Risorgimento e nazionalismo che spunta fuori ogni 4 anni solo ai mondiali di calcio, loro si sarebbero presi il Nord e la mafia il Sud. Non ci sono riusciti. Pocomale la Mafia ha sempre dettato legge al Sud.

La Lega e' spuntata fuori dal nulla dalle elezioni del 91 e 92 e ha fatto ingresso al governo nel lontano 94, quanti anni? 17? 15? Che cosa ha veramente fatto la Lega Nord per il suo stesso Nord? Per favore qualcuno me lo dica, qualche edile della Bergamasca, qualcuno di quelli che affigge i manifesti elettorali per tutta Brescia. NICOO! Che mi disprezzi perche' sono di Ravenna e gia' per quello sono terrona!! Dimmelo tu!!! Perche' io non lo so, le uniche riforme inutili che mi vengono in mente sono quelle della Devolution e del decentramento del potere statale, con le conseguenti modifiche all'Art.5 della Costituzione che ho dovuto studiare al mio esame di Diritto. E, Deo Gratia, (anche se non esiste) non sono andate in porto. Poi quella CAGATA della Bossi-Fini e infine tutta la collezione di puttanate di quest'anno con le Ronde, i barconi, Maroni...
La Lega non ha mai fatto veramente un cazzo per aiutare i suoi elettori! Dici: sono di Brescia e voto il mio candidato della Lega che vuole una Brescia libera da Roma ladrona e dai vucumpra' che degradano la mia citta'. E gia' qui non e' che ci siano prospettive a corto termine, progetti sani di convivenza. Io candidato della Lega non ti garantisco nulla in piu' di quello che hai, non ti garantisco una tutela vera (non ti proteggo dal criminale, ti dico solo che elimino lo straniero e te lo bollo come potenziale criminale), una sovvenzione, un diritto. Io elettore bresciano devo comunque pagare le tasse a Roma ladrona per mantenere te, gli studi di tuo figlio e i tuoi consociati di dubbia alleanza e legalita' al governo: la tua missione e' quella di tagliare fuori alcuni per arricchire altri. No? (Un sistema gia' usato: la Germania di Hitler supero' in brevissimo tempo la crisi economica e sano' tutti i suoi debiti con gli USA, grazie alla manodopera gratuita e i denti d'oro degli operai ebrei).

Se fossi un candidato della Lega, favorirei il Nord, quindi decentramento statale. I miei obiettivi me li detta un pazzoide bavoso con la terza media, ma non importa, voglio candidarmi sindaco a Brescia e presentare un piano a corto termine. Anche io, come lui, focalizzerei molti dei miei obiettivi sulla sicurezza del cittadino e la legalita' degli immigrati (se sono della Lega devo essere razzista no?) che comunque di maggioranza, lavorano per imprese del Nord. Per quanto razzista la posso vedere, loro sono la mia manodopera, gli schiavi dei miei elettori, devono essere sani. Il mio Nord e' cosi' ricco perche' in questi anni, loro si sono sempre accontentati di poco, molto meno degli italiani e i miei industriali se li sono belli sfruttati, mantenendoci pure i loro figli all'Universita' per decenni. Baserei il mio governo sulla sicurezza dei miei complici e la sanita' dei mei schiavi, non penserei mai di puntellare la base della mia ricchezza. Convincerei piuttosto gli immigrati alla legalizzazione, come aiuterei i miei industriali a legalizzare gli operai con i classici condoni salva-solo-ricchi, visto che ormai con le leggi sul lavoro temporaneo, 500 euro al mese, possono veramente fare come cazzo gli pare.
Anche se baserei molti dei miei ideali su concetti razzisti, tutti sanno o dovrebbero sapere che il bue che mangia e dorme bene ara meglio.

Ma io ho una laurea in Conservazione dei Beni culturali. Non la terza media. Non posso capire.

No comments:

Post a comment