Monday, 5 October 2009

Fuori e dentro al cesso

http://www1.nrk.no/nett-tv/indeks/185597


Un nuovo modo (tutto al maschile) per giocare a Guitar hero (anche al cesso).
Si insomma in occasione dell'Uka a Trondheim, questo branco di studenti universitari malamente dotati (come si vede dal video) non avendo probabilmente abbastanza successo con le ragazze, hanno deciso di utilizzare il loro strumento in altro modo: sperimentare questa nuova tecnologia che si basa appunto sul contatto di alcuni sensori ad un fluido (qualsiasi) ma loro, fieri di loro stessi e dei loro prodotti, hanno deciso di usare il loro stesso piscio.


Non contenti di spiegarci il concetto, hanno anche deciso di farcelo vedere nell'ultima sequenza del filmato "In action".


Allora, giovani impavidi, che aspettate ad andare in bagno?


Prevedo che i campioni (e giocatori) di questo nuovo concetto di videogaming saranno:



  • Bambini e ragazzi da 2 a 25 anni assidui bevitori di birra

  • Sportivi agonisti o ossessionati dalla bilancia sotto effetto di diuretici

  • Uomini con la pressione alta che prendono medicine per abbassarla e non soffrono di prostata (ne conosco "tantiiiiiisssimi!")

  • Frequenti utilizzatori di Viagra?

Esclusi categoricamente dal gioco sono:



  • Tutto il genere femminile

  • Uomini over 40 con problemi di prostata (non ne conosco "nesssuuuuunoooo")

  • Uomini over 40 onesti con se stessi che non utilizzano il Viagra?


*Viagra: da quel che ne so (ho letto solo un volume artistico-pubblicitario sull'argomento, se capitate al Markens Gjestehus di Bergen leggetelo anche voi, il fotografo e' italiano e vi accorgerete subito di cosa tratta!) e' una medicina che lavora sulla circolazione del sangue. Ovvero con il passare del tempo il sangue diventa piu' spesso e la circolazione si rallenta non raggiungendo piu' bene i corpi cavernosi e non si drizza piu' bene bene (per questo sulle confezioni di sigarette c'e' scritto a chiare lettere che il fumo provoca impotenza): la funzione meccanica del viagra e' quella di accelerare il battito cardiaco e la circolazione, in modo tale da tenerlo dritto per quanto serve e anche di piu'.


Naturalmente tutto il processo in un corpo maschile in un atto sessuale vuole tipo 10 secondi: l'uomo vede qualche cosa di eccitante, l'uomo si emoziona, si accelera il battito cardiaco, diventa dritto, si eccita, ha un orgasmo e si addormenta russando. Con il Viagra la circolazione e' accelerata a priori chimicamente quindi quella parte piu' meccanica non e' stimolata dalla visione: si skippa tutta la parte preliminare (circa 4-5 secondi) dove l'uomo emozionandosi stimola la circolazione, come spiegato prima dopo qualche secondo l'uomo ha l'orgasmo e immediatamente si addormenta russando (ma con il coso dritto!).


Nel frattempo la prostata fa il suo dovere switchando tra uno e l'altro fluido a seconda dei casi, ma essendo l'uretra tenuta salda dai corpi cavernosi ingrossati dalla circolazione (chimicamente o meno) il getto e' piu' potente che in condizioni normali.


E questo giustifica anche il motivo per il quale gli uomini la fanno fuori dal cesso. Ma non giustifica affatto il motivo per il quale non puliscano dopo o non osino alzare/riabbassare la tavoletta del water. Probabilmente un rituale studiato a tavolino per fare incazzare le donne.

No comments:

Post a comment