Wednesday, 1 July 2009

In crociera per le Capitali Nordiche....

Quest'anno e anche un po' l'anno scorso ho sentito un sacco di italiani, in periodo di vacanze dire una cosa tipo "Parto, vado in crociera per le capitali Nordiche".
A me sta cosa un po' puzza: le crociere sono quelle che si fanno sul Nilo, sul Mediterraneo, ai Caraibi... No, sti qua sono esotici e vanno in crociera per le capitali nordiche...
E a dare un nominativo del genere e' appunto una delle catene piu' famose nel settore, che appunto organizza queste settimane di crociera per le "Capitali Nordiche", interpretative direi: Germania, Svezia, Finlandia, Russia, Estonia e Germania di nuovo.
Ok, abbandoniamo l'interpretativita': la lega dei paesi Nordici, in Europa, e' composta da: Danimarca, Finlandia, Islanda, Svezia e Norvegia; dei quali la lega dei paesi Scandinavi composta da Svezia, Norvegia, Danimarca. Gli altri sono, per definizione, o paesi dell'Est Europa (Russia, Estonia), o paesi dell'Europa Centrale (Germania).
Io quando ho sentito per la prima volta questa descrizione, pensavo davvero che la nave si facesse tutte le capitali nordiche, e gia' vedevo i passeggeri morire di noia per arrivare in Islanda o attaccare le ruote alla nave per la connessione "Oslo-Stoccolma". Ero li' che mi sforzavo a pensare che cosa intendessero, perche' poi la gente ci si fa grossa "Vado nelle Capitali Nordiche!" massi' massi' Vai pure nelle Capitali Nordiche! E RESTACI!

No comments:

Post a comment