Tuesday, 15 December 2009

Approfitto del fatto che nessuno legge il mio Blog....

...per pubblicare il mio personale punto di vista sui video comparsi relativi a
il discorso di Maroni (condannato per aggressione a pubblico ufficiale) che si affretta ad oscurare in qualche modo Facebook e Youtube




...e radio padania



"ci sarebbe da fargli male..." come? La stessa mattina che un ministro del tuo partito (condannato per aggressione a pubblico ufficiale, voglio ripeterlo perche' queste sono cose che non stanno ne in cielo ne in terra!) tu vai a dire alla radio "ci sarebbe da fargli male?" poi lamenta di atti terroristici ai centri sociali di cui "ha sentito parlare da quelli di Pavia" perche' lui e' di Lovere .
E il primo (nome non si sente) che dice "non riusciamo a chiudere i centri sociali, figuriamoci le Moschee..." (ne parlo nel post successivo)

Se Maroni vuole proprio abolire in tutti i modi la violenza, deve oscurare se stesso (visto che e' un violento) e la Lega che e' un partito estremista inneggiante la violenza contro le persone diverse, come si puo' sentire bene in Radio Padania, che per la stessa ragione andrebbe oscurata visto che parla di "fare del male" alla gente. Per non parlare di tutti quei giochini non solo razzisti ma anche violenti su cui hanno fatto spallucce per tutti questi mesi proprio su Facebook "bruciamo il marocchino", "mandiamoli tutti a casa". Provvedimenti come quelli leghisti hanno ammazzato innocenti richiedenti asilo sui barconi, Dio sa quanti.
Sta situazione e' proprio fuori di testa: specialmente se a dire una cosa del genere e' uno che si e' messo a prendere a morsi nei calcagni un'altra persona.

Non voglio concludere con parole mie, ma con quelle di Di Pietro che parla meglio di me, contro un Pdl che non sa fare altro che interrompere e urlare e dargli del terrorista, anche se lui e' pagato per farlo, credo che con tutto sto stress e mobbing almeno un 15-20% dello stipendio che prende se lo e' sudato (al contrario di tanti altri, due nomi a caso, il figlio e il fratello di Bossi).
IO se fossi in lui un paio di querele per diffamazione incomincerei a mandarle: in sto mese gli hanno gia' dato del mafioso, del terrorista e del violento. In pochi giorni gruppi di opposizione anche spontanea e popolare, sono stati attribuiti tutti a lui: prima sono stati accostati alla mafia e poi al terrorismo. Sicuramente almeno una su tre di ste diffamazioni e' falsa, quindi vincita assicurata!
Se a fare dei discorsi del genere fosse stata la mia vicina di casa in preda a demenza senile, andava anche bene.
Purtroppo a dire una roba del genere sono state le persone al potere. Persone le cui parole hanno un peso che va calibrato, e devono accertarsi bene che quello che dicano sia vero. Persone violente che cercano di approfittare della situazione per portare il regime in uno stato di controllo.


No comments:

Post a comment