Tuesday, 10 August 2010

As-tro-lo-gia ...un riassunto di quello che ho capito

Allora io seguo praticamente TUTTO quello che riguarda l'astrologia, anche perche' in relazioni umane, a volte conta.
Per quanto riguarda gli oroscopi e le previsioni, secondo me sono tutte stronzate, perche' innanzi tutto un astrologo non puo' prevedere un oroscopo definito per un determinato segno e prenderci. E infatti tutti gli astrologi segnano delle vaghissime linee generali: se si legge per dire un segno o un altro, non si percepisce davvero la differenza.
Pero' credo che ci sia almeno un minimo di fondamento nella tradizione astrologica, anche perche' se no non arrivava fino a noi da tempi remotissimi: al momento in cui una persona nasce, il sole si trova in una determinata costellazione e un'altra costellazione si trova sulla linea dell'orizzonte, mentre su una terza guarda la luna. Che sia una giustificazione degli astrologi o meno per spiegare come mai le descrizioni appena date non coincidono con la persona che hanno davanti? Per dire, una persona nata sotto il segno del Toro o del Sagittario e' magra (sono dimagrite a forza a suon di digiuni, ginnastica e Erbalife) o perche' un Acquario e' grasso (mai visto, anche il piu' sedentario e lentissimo rimane comunque magro... ma esisteranno al mondo).
Allora diciamo che la spiegazione piu' ovvia che posso dare dalle mie letture e riletture dei segni zodiacali, e' che la divisione che in pratica ci prende di piu' e' quella degli elementi: aria, acqua, terra e fuoco. E subito tiro fuori che la compatibilita' e' piu' o meno o con segni dello stesso elemento oppure con aria-terra e fuoco-acqua binomio aria-acqua vale solo per la coppia d'annata gemelli lui-cancro lei (non ho ancora visto accoppiate del genere lasciarsi, ne conosco un paio), ma non perche' stanno veramente bene insieme, e' solo che lui sta fuori tutto il giorno e lei e' brava a mandare avanti la baracca anche da sola (caso 1) oppure lei si e' fatta amica di tutti i suoi amici e sta li', egoista com'e', avvinghiata come l'eeeedera (caso 2).
Elementi:
ogni elemento ha tre segni.
Uno che io considero "normale" (uno che fa piu' o meno la sua vita, senza troppi alti alti e bassi bassi, in grado di essere indipendente, ma anche di collaborare in qualche modo con gli altri, il buon collega di lavoro o il tipico partner leale- ma anche la persona con poco spirito di iniziativa e una vita "noiosa"-per linee generali intendo!) uno eccessivo (uno che vive gli estremi, che magari non e' accettato proprio da tutti, ma che ha molti amici, che ha una o piu' dipendenze che durante la sua vita riesce comunque a risolvere nel bene o nel male. Magari e' gente che non ha mai dato problemi, ma ci e' andata vicino. A volte hanno anche avuto gravi problemi di salute) e uno sclerato (uno che dovrebbe stare fisso dallo psichiatra? uno che tanto e' inutile che ti ci metti, non lo capirai mai? Vivere lontano da te e dalla tua vita molti chilometri per poterlo sopportare e/o apprezzare? -questa e' comunque la mia opinione- Dopotutto le mie migliori amiche sono tutte Acquario...e vivono tutte a migliaia di chilometri di distanza).

Ok per elementi: segni di fuoco: normale=leone eccessivo=sagittario sclerato=ariete
d'acqua: normale=cancro eccessivo=scorpione sclerato=pesci
di terra: normale=capricorno eccessivo=toro sclerato=vergine
d'aria: normale=bilancia eccessivo=gemelli sclerato=acquario

E mi dispiace dirlo, ma la sezione "sclerato" e' odore di guai, in un verso o nell'altro. Si si, molti astrologi dicono che tutti i segni hanno un loro verso, basta sapere qual'e', ma io non la vedo cosi', per me "quelli" tutti, uomini e donne non fa differenza non hanno proprio verso. Questo non significa che la persona che avete vicino per amore o amicizia, sia come un lebbroso... Ma di sicuro la vostra storia d'ammor o la vostra amicizia non sara' delle piu' facili da comprendere. Non mancheranno di certo liti furibonde, urla, pianti o gesti immotivati e lunghi attimi di indifferenza cosmica.
L'unica e' arrendersi all'evidenza. Se LORO vi cercano e VOI avete intenzione di farvi trovare fatelo. Il contrario sara' mooooolto piu' difficile. Se no malediceteli pure nel sonno, anche quella e' un'opzione. Il fatto e' che loro non li ammazza nessuno, di solito hanno pure una fortuna sfacciata, che ovviamente non riescono a vedere o dispongono di un sacco di soldi che spendono in puttanate.
Di sicuro dispongono di tanti soldi e tanto tempo: le caratteristiche infallibili di un serial killer.
OH poi magari c'e' chi e' contento dell'avventura e dell'imprevedibile e gli sta bene cosi'. Un giorno a Dubai a fare le corna a sua moglie/marito, un altro a prenderti a botte, il prossimo a casa che ti ha smollato, quello dopo che piange al telefono per ritornare insieme e quello dopo ancora dove tu non sei nemmeno un ricordo. Ma che dire di piu'... i gusti sono gusti.
... E c'e' sempre da considerare l'ascendente che mette un po' a posto la situazione.
Di solito l'ascendente e' un po' come un percorso: la partenza e' il sole, l'orizzonte un po' come l'obiettivo e la luna e' un po' come il "lato nascosto di noi stessi" quindi diciamo che una persona nata in un segno, puo' comportarsi un po' come una nata in un altro e ogni tanto "switchare" su un terzo. Poi ovviamente ci sono tutti i pianteti, che hanno influenze relativamente minori (certo se hai 4-5 pianeti su una costellazione, qualche cosa conteranno no??).
Questo in teoria spiegherebbe anche come mai persone nate in segni "maledetti" tra di loro poi si salvano con ascendenti e lune.
...E' tardi riprendo la prossima volta :P

No comments:

Post a comment